Piante che allontanano le zanzare: le alleate naturali contro questi insetti

Le zanzare sono fastidiosissimi insetti che possono recarci noia soprattutto nella stagione estiva, pungendo la nostra pelle e lasciando foruncoli pruriginosi che possono portare, in casi gravi, anche a delle infezioni e malattie pericoloso, come la famosa Febbre del Nilo.Per questo, il problema delle zanzare è una faccenda seria che va affrontata con attenzione e furbizia. Infatti, con questa guida potrete risolvere l’incubo delle sanguisughe alate con soluzioni naturali. In questo modo avrete delle alternative valide rispetto agli insetticidi chimici che ci sono in commercio, responsabili della morte di tantissimi insetti impollinatori, necessari per la natura e il suo ecosistema.

Tra le migliori alleate naturali contro le zanzare ci sono proprio alcune piante, che aiutano a tenerle lontane in modo naturale e sicuro, senza rischiare di far del male a noi o ad altri esseri viventi! Ma andiamo nel dettaglio, scopriamo insieme le piante utili per la lotta contro questi insetti, in modo naturale e completamente eco sostenibile. Accanto alle bellissime rose, ai colorati girasoli e ai delicati tulipani, trovate lo spazio nel vostro giardino anche per queste piante profumate e repellenti per le zanzare e non ve ne pentirete sicuramente!

Lista piante per la lotta alle zanzare

La natura è ancora piena di segreti, ma l’uomo da tempo sa che le piante di cui parleremo ora hanno proprietà repellenti, in grado di allontanare zanzare, pappataci e altri fastidiosi insetti, pericolosi per l’individuo e anche per i nostri amici animali.

Citronella (Cymbopogon nardus)

citronella

La Citronella è la pianta più famosa e utilizzata per scacciare via zanzare e insetti molesti. Originaria dall’Asia, è una pianta sempreverde e perenne, con un odore caratteristico non gradito alle zanzare e abbastanza forte da mascherare l’odore della pelle umana, che attrae gli insetti che più ci danno noia.

Proprio per il suo odore caratteristico per noi piacevole e per le sue proprietà singolari, la cintronella la si può trovare sotto forma di candele profumate, oli essenziali e profumi per la casa. Se potete piantarla in giardino o tenerla nel terrazzo, sarà un’ottima alleata contro le zanzare!

Geranio odoroso (Pelargonium odoratissimum)

Questa particolare tipologia di geranio ha un odore molto particolare e anche inaspettato, infatti le sue foglie emanano profumo di limone. Questa fragranza fresca risulta sgradevole alle zanzare e ai moscerini.

Inoltre, questa pianta fa dei fiori profumati e caratteristici, ed è quindi adatta per abbellire il proprio balcone o il proprio appartamento, unendo estetica e utilità.

Calendula (Calendula Officinalis)

calendula

La Calendula di solito viene coltivata per scopi ornamentali, per i suoi fiori colorati e profumati. Questa pianta però è utilissima contro le zanzare poiché essa emana un forte odore repellente per quest’ultime, offrendo contemporaneamente bellezza e protezione nella nostra casa.

Monarda Punctata

La Monarda Punctata è una pianta originaria dell’America del Nord. Era conosciuta persino dai nativi del luogo per le sue proprietà insetticide. La Monarda Punctata emana un forte odore simile all’incenso, in grado di repellere velocemente le zanzare. È una pianta molto resistente alle avversità naturali, come la siccità. Inoltre è una pianta che preferisce un’esposizione diretta al Sole. È quindi particolarmente adatta per le zone calde che sono le preferite dalle zanzare.

Erba Gatta (Nepeta Cataria)

erba gatta

Sembra strano, ma la famosa erba gatta è un insolito repellente naturale contro le zanzare e secondo alcuni studi il suo utilizzo risolve il problema zanzare in maniera paragonabile se non addirittura superiore a quella degli insetticidi che vanno ad eliminare questi insetti. L’erba gatta richiede pochissime cure ed inoltre è facilissima da coltivare. Se avete un gatto però state attenti perché potrebbe mangiarla tutta lui!

Conclusioni finali

Le piante elencate sono solo degli esempi con cui potete provare a allontanare le zanzare dal vostro giardino o dal vostro terrazzo. Un consiglio importante da seguire è inoltre quello di posizionare le piante in funzione del vento, affinché nelle giornate più torride e afose, le preferite dalla zanzare, la brezza porti il profumo verso l’area in cui si trovano le persone, tenendo lontano le zanzare da voi. Infatti, se doveste posizionarle invece in un punto in cui il vento tende a disperderne il profumo, il rischio è quello di veder vanificata la loro presenza e di dare vita facile alle zanzare!

Utilizziamo diversi tipi di cookie per garantirti un'esperienza di navigazione ottimale. Troverai abilitati solo quelli che permettono il corretto funzionamento del sito e l'invio di statistiche anonime sul suo utilizzo.

Vuoi abilitare anche i cookie opzionali per le finalità indicate nella Privacy e Cookie Policy?

SI NO